Dei Giari
Moscato d'Asti D.O.C.G.

moscato d'asti docg - dei giari

In tutti i trattati di enologia piemontese riguardanti l'uva Moscato si viene a conoscenza dell'esistenza di due zone importanti per la sua produzione: il moscato di Canelli e il moscato di Strevi. Cascina Mezzane si trova al confine tra i comuni di Ricaldone e Strevi, ed è qui dalla vigna dei Giari, dove quest'uva aromatica trova la sua migliore espressione per la produzione del Moscato d'Asti "dei Giari"

Informazioni

Vitigno: Moscato bianco di Canelli 100%
Gradazione: 5,5% vol
Area di produzione: Cascina Rocche, Ricaldone, AT
Esposizione: Sud
Altitudine: Compresa tra i 320 e 400 m slm
Territorio: terreno argilloso e calcareo

Vinificazione

Dopo una spremitura soffice, il mosto denso è mantenuto in contenitori di acciaio termo condizionati a pressione, con una temperatura di 3°C. La fermentazione alcolica, che dura circa un mese, permette lo sprigionarsi delle bollicine fini e il raggiungimento di 5,5 gradi alcolici. Dopo l'imbottigliamento, per riprendere la pienezza di colori e aromi, le bottiglie sono mantenute per circa un mese in un locale a temperatura controllata.

Note degustative & Abbinamenti

Esaltante richezza nei profumi e una carica olfattiva con note di salvia e miele con una bocca avvolgente splendidamente sostenuta da un giusto perlage.Conservare le bottiglie in luogo fresco e al riparo dalla luce.
Conservare le bottiglie in luogo fresco e al riparo dalla luce.
Ottimo con tutti i dolci della tradizione italiana, si abbina facilmente anche a cibi speziati e formaggi stagionati. Servire a 6° C.

Download scheda prodotto

pasticceri e pasticcerie 2014 gambero rosso

Gambero Rosso

Il Gambero Rosso ha inserito il nostro Moscato dei Giari tra i vini da abbinare ai dessert nella guida "Pasticceri &Pasticcerie 2014"